Sono centinaia i luoghi da visitare nel magico stivale, nella penisola più amata dai turisti che arrivano dall’estero, e dagli italiani stessi. Tra le mete più conosciute e apprezzate c’è, senza ombra di dubbio, Civitavecchia che con il suo porto, il secondo scalo più frequentato e trafficato d’Europa, rappresenta una vera eccellenza italica.

La città, nata da un insediamento etrusco, nel corso dei secoli ha conservato splendidamente fino ai giorni nostri i simboli che hanno costruito la storia di Civitavecchia, luoghi e monumenti che è possibile ammirare in qualsiasi periodo dell’anno grazie al clima mite che caratterizza l’intero territorio laziale.

Civitavecchia rappresenta un’ottima soluzione per tutti quei croceristi provenienti dall’estero, o dall’Italia stessa, che vogliono approfittare di un taxi tour per perdersi tra storia e cultura, e per scoprire tutti i segreti dell’antica Roma.

Siete in arrivo da Roma, Napoli, Amalfi o dall’aeroporto di Fiumicino, e volete raggiungere Civitavecchia? La soluzione è a portata di mano! Con il servizio di taxi service per Civitavecchia potrete raggiungere la città in qualunque momento e con estrema facilità, grazie ad autisti esperti, gentili e professionali che sapranno indicarvi i luoghi migliori da visitare. Se invece siete arrivati in volo, mettete le vostre vacanze nelle mani di transfer che vi condurranno dall’aeroporto di Fiumicino al Porto di Civitavecchia.

MA COSA È POSSIBILE VISITARE A CIVITAVECCHIA?

Il tempo si è fermato a Civitavecchia e a ricordarcelo sono i numerosi luoghi antichi e visitabili, tra i più importanti:

  • Le TERME DELLA FICONCELLA

Un complesso di cinque vasche naturali con all’interno acqua di naturasolfato-calcica che può superare anche i 40º, un toccasana contro allergie, problemi della pelle e dolori reumatici. L’acqua sgorga da una sorgente naturale ed è attiva tutt’oggi. Il nome deriva da un grosso albero di Fico posizionato tra le vasche;

  • Le TERME TAURINE

Leggenda vuole che sia stato un torno a creare la sorgente, scavando il terriccio con gli zoccoli prima di iniziare una lotta. La piscina è situata su una collina, a pochi chilometri dal centro della città, una posizione strategica che garantisce una vista sensazione del Mar Tirreno;

  • Il FORTE MICHELANGELO

Una tra le fortezze più famose in Italia, innalzata a protezione del Porto Storico di Civitavecchia, rappresenta un luogo simbolo della città.

NON SOLO STORIA

Ma oltre ai luoghi storici Civitavecchia gode di vaste aree verdi in cui potrete perdervi, come la PINETA DELLA FRASCA, un monumento naturale nato dall’erosione del mare che nel corso del tempo ha dato vita a una spiaggia le cui insenature sono meta preferita per appassionati di snorkeling. Civitavecchia ha una soluzione anche per chi ama fare lunghe passeggiate sul bagnasciuga: il tratto di lungomare LA MARINA, che collega il Forte Michelangelo al Borgo Odescalchi, vi cullerà al tramonto, mano nella mano con la persona amata.

 LUOGHI SACRI

Sono due i principali luoghi sacri da visitare in città:

  • Il SANTUARIO DELLA MADONNA DI PANTANO, diventato luogo di culto dopo il 2 febbraio 1995, giorno in cui la statua della Vergine di Medjugorje avrebbe lacrimato sangue.
  • La CATTEDRALE DI SAN FRANCESCO D’ASSISI dedicata al frate umbro e a Sant’Antonio da Padova. Le mura, distrutte durante la seconda guerra mondiale, furono ricostruite nel 1950 dall’architetto veronese Plinio Marconi.

NON SOLO CIVITAVECCHIA: COSA VISITARE NEI DINTORNI

Avete già visto tutto a Civitavecchia, o più semplicemente desiderate spostarvi? Affidatevi a un taxi service perraggiungere i bellissimi borghi poco distanti dalla città, tra i tanti citiamo i più importanti:

  • Civita di Bagnoreggio, conosciuta in tutto il mondo come “la città che muore”, un posto suggestivo che ruberà il vostro cuore;
  • Tarquinia, uno dei più importanti insediamenti etruschi, città ricca di storia e fascino;
  • Santa Marinella, città marittima i cui fondali, nel 2005, sono stati segnalati come “sito di interesse comunitario”;
  • Monte Romano, con la sua famosa Torre dell’Orologio.

COME SPOSTARVI?

Volete arrivare a Civitavecchia ma non sapete come fare? A correre in vostro soccorso ci sono i Transfer dall’aeroporto di Fiumicino per Civitavecchia, e se siete giunti nella Capitale in treno o in autobus ci pensano i Transfer da Roma per Civitavecchia. Una volta arrivati in città affidatevi invece al servizio Civitavecchia taxi service con cui potrete spostarvi liberamente in qualsiasi momento. I trasferimenti dal Porto di Civitavecchianon sono mai stati così facili: prenotando, anche last minute, avrete a disposizione dei transfer da Roma che vi condurranno ovunque voi vogliate, verso gli aeroporti oppure in hotel.

COME TORNARE A CASA

Una volta finita la vacanza tornare a casa sarà una passeggiata grazie ai transfer che da Civitavecchia vi trasporteranno Roma o ai numerosi taxi che faranno da spola tra Civitavecchia e Fiumicino. Il trasferimento dal Porto di Civitavecchia all’Aeroporto di Fiumicino sarà gestito nel migliore dei modi, e la fine della vacanza non sarà altro che l’inizio di una nuova avventura.